Resiste il fortino bianconero, Guidotti lo salva
Con un tocco ravvicinato all’88’, il giovane centrocampista ha risposto al gol di Hefti portando a 9 i risultati positivi consecutivi casalinghi del Lugano
di Roberto Quadri
Resiste il fortino bianconero, Guidotti lo salva
Con un tocco in scivolata su centro rasoterra di Lungoyi dalla destra, Guidotti ha regalato il meritato gol del pareggio al Lugano all’88’.
Resiste il fortino bianconero, Guidotti lo salva
La conclusione scoccata da Hefti dall’altezza del dischetto del rigore che ha battuto Baumann a fil di palo al 55’.
Resiste il fortino bianconero, Guidotti lo salva
La clamorosa traversa colpita da Gerndt all’86.

Imbattuto da ben 8 partite casalinghe dopo l’avvento sulla panchina di Jacobacci, il Lugano ha rischiato di vedersi infrangere la lunga serie positiva (4 vittorie e 4 pareggi) agguantando il pareggio contro il Thun soltanto all’88’, grazie ad un tocco ravvicinato di Guidotti, subentrato 6 minuti prima a Kecskés, finalizzando al meglio un assist dalla destra di Lungoyi.

Un gol , il primo in Super League per il 21enne centrocampista bianconero, che ha fatto da contraltare a quello realizzato dal giovane Hefti (tiro a fil di palo scagliato dall’altezza del calcio di rigore) al 55’. In precedenza, Gerndt era stato particolarmente sfortunato colpendo la faccia inferiore della traversa della porta di Faivre con una deviazione ravvicinata su passaggio del solito Lungoyi.

Pareggio giusto a Cornaredo e record di partite positive consecutive migliorato per il Lugano dal suo ritorno in Super League.

Tabellino

Lugano-Thun 1-1 (0-0)

Reti: 55’ Hefti 0:1, 88’ Guidotti1:1.

Lugano (3-1-4-2): Baumann; Kecskés (82’ Guidotti), Maric, Daprelà; Covilo (68’ Lungoyi); Lavanchy, Sabbatini, Lovric (57’ Custodio), Yao (82’ Pavlovic); Gerndt, Janga (68’ Janga).

Thun (3-4-3): Faivre; Kablan, Havenaar, Stillhart; N. Hasler, Bertone, Fatkic, Hefti (79’ Glarner); Castroman, Munsy, G. Karlen (79’ Vasic).

Note: Stadio Cornaredo. 1.000 spettatori. Arbitro: Tschudi. Lugano privo di Macek e Bottani (entrambi infortunati); Thun senza Bigler, Hediger, N. Sutter, Rapp (tutti infortunati). Ammoniti: 74’ Kablan, 82’ Stillhart, 87’ Sabbatini. Paoli: 86’ Gerndt (traversa).

Risultati della 31ma giornata di Super League: Lugano-Thun 1-1, Young Boys-Servette 4-2, Basilea-Zurigo 4-0, Neuchâtel Xamax-Sion (gio, 18.15), San Gallo-Lucerna (gio, 20.30).

Classifica di Super League: 1. Young Boys 31/61, 2. San Gallo 30/59, 3. Basilea 31/55, 4. Servette 31/45, 5. Lucerna 30/42 (-3), 6. Zurigo 30/42 (-16), 7. Lugano 31/36, 8. Thun 31/29, 9. Sion 29/27, 10. Neuchâtel Xamax 30/23.

  • 1