Ambrì-Piotta
Addio a Tino Celio, più anziano giocatore dell'HCAP in vita
Foto HCAP
Foto HCAP
Redazione
20 giorni fa
Il leventinese aveva esordito con l'Ambrì nel 1948, disputando 12 stagioni fino al 1961.

È scomparso Tino Celio. Il classe 1928 era il più anziano giocatore dell'HCAP ancora in vita. Ne dà notizia la società leventinese in un comunicato. 

Vestigio di un hockey che non c'è più?

Celio esordisce nel 1948 in Lega nazionale quando, si legge nel comunicato, la rosa era composta da 13 giocatori tutti del paese, di cui 3 Celio, 3 Juri, 2 Guscetti e 1 ciascuno per le famiglie Croce, Gobbi, Guscio, Legena e Zamberlani. In cinque stagioni di Lega nazionale B e sette di A fra 1948 e 1961 Celio gioca 136 partite segnando 24 reti. 

Il cordoglio della società

La società ha dedicato un pensiero di commossa riconoscenza a Tino per il suo contributo alla storia dell’HCAP e porge le proprie sincere condoglianze a tutta la famiglia.