Ospiti
Lega di Massagno - “A dir poco scandalizzati”
Immagine Ticinonews
Immagine Ticinonews
un mese fa

La Lega di Massagno è al dire poco scandalizzata, come pure la cittadinanza Massagnese. Si ritiene ancora una volta fuori luogo l’agire di queste persone che occupano un sedime comunale in modo abusivo in barba al contribuente.

Mal si capisce perché tanta tolleranza da parte delle autorità a tutti i livelli. I cittadini che pagano tasse sono stufi di essere ostaggi di queste persone, con tanto di sostegno politico di una nota area che di certo ancora una volta non si scandalizzerà e troverà scusanti o rimarrà silente, mentre invece per qualunque cosa i cittadini devono compilare moduli e richiedere autorizzazioni.

Il Municipio di Massagno ben al corrente della situazione ha il dovere di intervenire come glielo impone la LOC per il tramite dell’art.107 e capoversi, o ancora una volta deciderà di monitorare la situazione dimostrando una tacita sottomissione a questi abusi, non adempiendo ai compiti che gli spettano a tutela della cittadinanza?

Se queste persone vogliono esporre le loro rivendicazioni che ben c’entrano con l’autogestione, che vadano nei prossimi giorni al palazzo dei congressi con tende ed il loro seguito a parlare con direttamente col Consiglio Federale.

© Ticinonews.ch - Riproduzione riservata