Bruno Storni - Scuole Burio Gordola: Preventivo Amianto, occultazione confermata ma non chiarita
Bruno Storni - Scuole Burio Gordola: Preventivo Amianto, occultazione confermata ma non chiarita
Foto CdT
  • 1
    Regolamento sezione ospiti
    Il presente contributo è l’opinione personale di chi lo ha redatto e non impegna la linea editoriale di Ticinonews.ch. I contributi vengono pubblicati in ordine di ricezione e la redazione cerca di offrire a tutti la medesima visibilità in homepage. La redazione si riserva la facoltà (non sindacabile) di non pubblicare un contenuto o di rimuoverlo in un secondo tempo. In particolare, non verranno pubblicati testi anonimi, incomprensibili o giudicati lesivi. I contributi sono da inviare a [email protected] con tutti i dati che permettano anche l’eventuale verifica dell’attendibilità.

Pur avendo confermato il 22 febbraio l’occultazione del “Preventivo di massima bonifica amianto 12 giugno 2019 ” e deciso “verifiche approfondite” il Municipio una settimana dopo in fretta e furia insabbia la delicata questione senza chiarire dove, come e perché il documento è stato nascosto al Municipio e quale sia realmente la situazione amianto e relativi costi per la bonifica (il preventivo di massima oltre ad esibire costi molto differenti diceva che occorrevano una direzione lavori specialistica e ulteriori analisi ben più dettagliate).

La questione amianto rimane pertanto molto opaca e ad alto rischio. Concretamente nel Concetto generale d’intervento preventivo aggiornato giugno 2020 da 20 milioni la bonifica amianto e PCB ammonta a 237’500 Fr distribuiti sui blocchi A,B,D,E e F, non 578’000 Fr del preventivo di massima occultato. Mentre la perizia è passata in municipio 9 mesi dopo essere stata consegnata, inserita nell’incarto domanda di costruzione senza indicazioni sui costi cioè senza il preventivo di massima occultato.

Di conseguenza visto il non rispetto della decisione di effettuare verifiche approfondite del Municipio comunico che ho dovuto segnalare sia l’occultazione che l’omissione delle verifiche approfondite alla Sezione Enti Locali alfine di chiarire compiutamente la fattispecie.

Non esiste quanto afferma il Municipio che questo genere di documenti non arrivano al Municipio, vero il contrario tutto quanto indirizzato al Municipio va registrato in posta in entrata (non fatto ) e presentato al Municipio (non fatto) come per qualsiasi corrispondenza indirizzata al Municipio tanto più per un preventivo commissionato dal Municipio su una questione delicata come l’amianto in un edificio Scolastico che si vuole ristruttura con le scuole in esercizio!

Bruno Storni, municipale

Ultime Notizie: Ospiti
  • 1