Carlo Zoppi
Asili nido, è il momento di agire!
©Chiara Zocchetti
©Chiara Zocchetti
Redazione
16 giorni fa
Il presente contributo è l’opinione personale di chi lo ha redatto e non impegna la linea editoriale di Ticinonews.ch. I contributi vengono pubblicati in ordine di ricezione. La redazione si riserva la facoltà di non pubblicare un contenuto o di rimuoverlo in un secondo tempo. In particolare, non verranno pubblicati testi anonimi, incomprensibili o giudicati lesivi. I contributi sono da inviare a [email protected] con tutti i dati che permettano anche l’eventuale verifica dell’attendibilità.

Gli asili nido fanno parte dei servizi di base per una città come Lugano che si vuole coesa, forte e attrattiva per le giovani famiglie che hanno un bisogno estremo di queste strutture.

Gli asili nido sono indispensabili per la conciliazione lavoro-famiglia e per permettere alle famiglie di poter crescere i loro figli in condizioni ideali garantendo ai genitori il mantenimento delle proprie attività professionali. Anche le scuole non sono solo cruciali per la crescita consapevole delle future generazioni, sono luoghi importanti di socializzazione e di dialogo dove persone di origini diverse imparano a conoscersi a vicenda diminuendo pregiudizi e paure. Per mantenere alto il livello e non penalizzare le fasce più deboli della popolazione dobbiamo come ente pubblico continuare ad investire.

I nidi sono una necessità assodata da tutti salvo alcune forze politiche che fanno purtroppo spallucce. Una situazione che diventa nel tempo sempre più insostenibile e il ritardo si accumula aggravando il problema.

C’è un bisogno talmente grande di asili nido che dovremo farne ancora parecchi. Anche con modelli gestionali diversi che possono essere combinati fra loro con strutture pubbliche e strutture private. Da costruire ad hoc e recuperando gli spazi commerciali ai primi piani degli edifici in città.

Siamo chiamati come politici ad assumerci le nostre responsabilità, smettere di parlare di soluzioni e finalmente agire. Non si può continuare ad ignorare i bisogni della popolazione. Sì agli asili nido, sì alle scuole!

Carlo Zoppi, capogruppo La Sinistra e candidato al Municipio di Lugano

I tag di questo articolo