L’hockey torna su TeleTicino
L’emittente di Melide trasmetterà diverse partite del campionato svizzero, tra cui i quattro derby fra Ambrì-Piotta e Lugano. Ecco l’accordo tra Sunrise UPC e il Gruppo Corriere del Ticino
Redazione
L’hockey torna su TeleTicino
Immagine © CdT/Gabriele Putzu

Ottime notizie per gli appassionati di hockey su ghiaccio. I telespettatori ticinesi potranno seguire le partite, trasmesse in chiaro, di Regular Season, pre-playoff e playoff del campionato svizzero grazie a TeleTicino, cha a partire dal campionato 2022-2023, e per la durata iniziale di due anni, si è aggiudicata l’esclusiva delle sfide trasmesse in chiaro di National League A, compresi i quattro derby tra Ambrì-Piotta e Lugano.

Analisi prima e dopo le partite
L'accordo con MySports e la National League è stato raggiunto grazie al Gruppo Corriere del Ticino, che ha deciso di sostenere un’operazione senza precedenti, per una televisione privata, nella storia del Canton Ticino. Ogni partita che verrà trasmessa in diretta sarà arricchita da un prepartita e da un post-partita con ospiti in studio e interviste dalle piste, tutto questo in collaborazione con la redazione sportiva dell'emittente di Melide.

Colombi: “Vicini al pubblico e al territorio”
“Siamo davvero felici di offrire gratuitamente agli appassionati della Svizzera italiana la possibilità di assistere, dalle proprie abitazioni o attraverso i propri dispositivi mobili, ad un importante numero di partite del campionato di hockey di National League”, dichiara il Ceo del Gruppo Corriere del Ticino Alessandro Colombi. Oltre ai 4 derby fra Ambrì-Piotta e Lugano, verranno trasmessi match “di interesse per il pubblico ticinese. La nostra missione è quella di essere vicini al pubblico e al territorio, e questo è certamente un modo di dimostrarlo”. Per TeleTicino “si tratta di un’altra sensazionale operazione dopo la trasmissione dei derby nelle tre stagioni fra 2017 e 2020”. Un’operazione “di cui siamo orgogliosi, resa possibile dal sostegno del Gruppo del Corriere del Ticino e avveratasi grazie alla squadra operativa, alla redazione sportiva, alla produzione, alla tecnica e a tutta la squadra di direzione”. Ora comunque viene il difficile, e cioè “dimostrarsi all’altezza delle aspettative, ma come abbiamo già fatto in passato, anche in questa grande opportunità sapremo confezionare un prodotto di assoluto valore”.

Dalcol: “È qualcosa di eccezionale per la nostra emittente”
Oltre ai derby “offriremo ai telespettatori un prepartita e un ampio post-partita, con i commenti di ospiti in studio e le parole dei protagonisti”, afferma Sacha Dalcol, direttore di TeleTicino. “Si tratta di qualcosa di eccezionale per la nostra emittente e desideriamo offrire un contorno alla partita all’altezza dello spettacolo sul ghiaccio”.

Krieb: “Non vediamo l’ora di affrontare la stagione con i nostri partner”
I derby andranno in onda sia su TeleTicino sia su MySports, spiega Matthias Krieb, vicepresidente di MySports, che aggiunge: “abbiamo l'obiettivo di massimizzare, in modo sostenibile, la diffusione e la visibilità della National League e ora, con Léman Bleu e Teleticino, disponiamo di altri due partner strategici che contribuiranno e faciliteranno tale espansione nelle loro rispettive regioni”. Per gli appassionati di hockey su ghiaccio della Svizzera romanda e della Svizzera italiana, tutto questo “significa più hockey su ghiaccio sulla televisione gratuita, più highlights, notizie e informazioni su club e giocatori attraverso TV, online e relative app. Non vediamo l'ora di affrontare la nuova stagione con i nostri partner che, insieme a noi, ci permetteranno di realizzare una copertura innovativa, professionale e divertente della National League”. Il Gruppo Corriere del Ticino, infine, esprime apprezzamento “per la rapidità e la concretezza della trattativa con MySports”.

  • 1