11.9 - Vent’anni dopo
In onda questa sera alle 19.30 il primo speciale della redazione di Teleticino. Nel ventesimo anniversario, Sacha Dalcol parla dell’11 settembre con chi l’attentato l’ha visto e l’ha raccontato
Redazione
11.9 - Vent’anni dopo

Un racconto tra attualità e storia, tra cronaca e memoria. Soprattutto un grande momento di riflessione, come si conviene per gli anniversari importanti, per tentare di capire come una mattina di settembre di due decenni fa è cambiato il Mondo e quali conseguenze quella svolta ha innescato e ancora continua a provocare.
È questo il fil rouge dello speciale del TG di Teleticino in onda questa sera a partire dalle 19.30, intitolato “11.9 - Vent’anni dopo”. Con una serie d’interviste, confronti, immagini e parole, Sacha Dalcol affronterà i capitoli salienti del più spaventoso atto di terrorismo mosso dai jihadisti islasmici all’Occidente e di come le potenze occidentali hanno reagito.
Nel corso della trasmissione interverrà da New York l’avvocato Paolo Grassi, testimone oculare dell’attacco alle Torri Germelle, mentre Alfonso Tuor e Stefano Piazza analizzeranno le conseguenze degli attentati, dalla guerra in Iraq alla nascita dell’ISIS, fino alla recentissima ripresa del potere dell’Afghanistan da parte dei talebani.
Ma l’11 settembre è stata anche una svolta nel mondo dell’informazione. Per la prima volta nella storia un atto di terrorismo, fu minuziosamente ripreso e trasmesso in televisione. Nel mondo dei media quel momento viene classificato come “la svolta della morte in diretta”. Di questo e della loro esperienza professionale in prima linea in quei giorni terribili e negli anni successivi discuteranno l’ex responsabile dell’informazione Rsi Aldo Sofia e il conduttore di Report Sigfrido Ranucci.

Ma l’11 settembre fu anche una svolta culturale enorme rispetto al tema del rapporto tra Islam e Occidente e delle disuguaglianze nel mondo. Protagonista di quella stagione, per i lettori di lingua italiana, fu il Corriere della Sera diretto da Ferruccio De Bortoli. Il quotidiano pubblicò una serie di articoli che hanno fatto la storia. Su tutti quelli di Oriana Fallaci e Tiziano Terzani. Due visioni diametralmente opposte del fenomeno e di come affrontarlo. Due tesi che, ancora oggi, sono di strettissima attualità. Ferruccio De Bortoli interverrà nel corso della diretta svelando particolari e retroscena sulla nascita di quegli articoli e su quel periodo intellettualmente così fecondo.

Appuntamento dunque per questa sera alle 19.30 su Teleticino.

  • 1