“Poche nascite in Giappone, rischia di sparire”, Musk scatena web
L’amministratore delegato di Tesla ha commentato su Twitter i dati pubblicati dal governo di Tokyo
Redazione
“Poche nascite in Giappone, rischia di sparire”, Musk scatena web

Elon Musk ha scatenato un’altra delle sue bufere online con un tweet sulla crisi delle nascite in Giappone.

“A rischio di affermare l’ovvio, a meno che qualcosa non cambi per far sì che il tasso di natalità superi quello di mortalità, il Giappone alla fine cesserà di esistere. Questa sarebbe una grande perdita per il mondo”, ha scritto in un post l’amministratore delegato di Tesla, commentando i dati pubblicati dal governo di Tokyo che mostravano che la popolazione giapponese è diminuita di 644’000 persone lo scorso anno, in calo per l’11esimo anno di fila. La popolazione del paese è anche una delle più anziane al mondo, con quasi il 29% di persone di età pari o superiore a 65 anni. Alcuni esperti di tematiche giapponesi hanno criticato Musk per il tweet. “Che senso ha?”, ha scritto Tobias Harris, ricercatore presso il Center for American Progress. “Le ansie che circondano il futuro demografico del Giappone non sono che ‘il Giappone alla fine cesserà di esistere’, ma le diseguaglianze sociali”.

Altri utenti di Twitter hanno rivolto un appello al governo giapponese di allentare ulteriormente le rigide regole sull’immigrazione, mentre altri ancora hanno chiesto di cambiare le politiche sulla maternità e rendere più facile per le donne tornare al lavoro dopo aver avuto figli.

  • 1