L’Oms contro il passaporto vaccinale per i viaggi
Il Comitato per l’emergenza dell’Oms sostiene che una regola del genere renderebbe più profonde le diseguaglianze
Redazione
L’Oms contro il passaporto vaccinale per i viaggi

Il Comitato per l’emergenza dell’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) è contrario al passaporto vaccinale come condizione per i viaggi internazionali anche, ma non solo, perché una regola del genere renderebbe più profonde le diseguaglianze.

Nel comunicato che riassume le indicazioni emerse dalla riunione del 15 aprile, ma che è stato diffuso solo oggi, il Comitato afferma che “non va richiesto il certificato di vaccinazione come condizione di entrata (in un Paese, ndr) data la limitata (seppur crescente) evidenza dell’efficacia del vaccino nel ridurre la trasmissione e la persistente iniquità nella distribuzione globale del vaccino”. Il Comitato sottolinea inoltre che “gli Stati sono fortemente incoraggiati a rendersi conto di quanto il passaporto vaccinale approfondisca le diseguaglianze e promuova una diseguale libertà di movimento”

  • 1