Viaggi
Passeggeri, prosegue la ripresa del traffico aereo globale post-Covid
© Shutterstock
© Shutterstock
Keystone-ats
9 mesi fa
Il traffico dei passeggeri totale, misurato in passeggeri-chilometri o RPK, è aumentato del 26,2% rispetto a luglio 2022. A livello globale, il traffico è ora al 95,6% dei livelli pre-Covid.

L'Associazione internazionale del trasporto aereo (Iata) ha annunciato che lo slancio di ripresa post-Covid è continuato in luglio per i mercati passeggeri. Il traffico totale, misurato in passeggeri-chilometri o RPK, è aumentato del 26,2% rispetto a luglio 2022. A livello globale, il traffico è ora al 95,6% dei livelli pre-Covid. Il traffico all'interno delle singole nazioni è aumentato del 21,5% rispetto a luglio 2022 ed è stato dell'8,3% superiore ai risultati di luglio 2019. Il traffico internazionale è aumentato del 29,6% rispetto allo stesso mese di un anno fa e tutti i mercati hanno mostrato una crescita robusta. Gli RPK internazionali hanno raggiunto l'88,7% dei livelli di luglio 2019. Il fattore di carico passeggeri (PLF) per il settore ha raggiunto l'85,7%, il più alto PLF mensile internazionale mai registrato, sottolinea Iata.