Opera di Bernini venduta per 1,9 milioni
Viene così stabilito un nuovo record mondiale per un disegno dell’artista
Redazione
Opera di Bernini venduta per 1,9 milioni
Foto: Shutterstock

Un raro disegno del XVII secolo, opera di Gian Lorenzo Bernini, è stato aggiudicato all’asta oggi a Compiègne, a nord di Parigi, per la somma di 1,9 milioni di euro, polverizzando così «un record mondiale per un disegno» di questo artista, stando alla casa d’aste.

Messa in vendita a 30.000/50.000 euro, l’opera, realizzata a matita sanguigna tra il 1630 et 1640, è stata aggiudicata per 1,3 milioni di euro in un’asta online della casa Actéon, per un prezzo totale (con le spese di acquisto) di 1.937.500 euro. «Il record mondiale per un disegno del Bernini, stabilito nel 2014 con 139.000 euro - riferisce Dominique Le Coent, commissario della vendita - è stato polverizzato». Non è stata rivelata l’identità dell’acquirente, ma «si tratta probabilmente di un acquisto anglosassone» e l’opera «lascerà la Francia».

Il disegno rappresenta un uomo seduto su uno sfondo di vegetazione, «espressione tipica dell’arte barocca e del genio di Bernini».

  • 1