Anche Ford contro l’odio sui social
La casa automobilistica sospende le pubblicità sui social per protestare contro la presenza di contenuti che incitano all’odio
Redazione
Anche Ford contro l’odio sui social

Anche la Ford si unisce alle grandi aziende che hanno deciso di sospendere la pubblicità sui social per protestare contro la presenza di contenuti che incitano all’odio o alla violenza.

“Interrompiamo le nostre pubblicità su tutte le reti sociali per 30 giorni per rivalutare la nostra presenza su queste piattaforme”, ha spiegato oggi la casa automobilistica. “L’esistenza di contenuti che comprendono l’odio, la violenza o l’ingiustizia razziale devono essere sradicati”, ha aggiunto.

La lista delle società che hanno deciso questa forma di protesta include Coca-Cola, Starbucks e Unilever. Secondo la Fox, anche PepsiCo boicotterà Facebook in luglio e in agosto.

  • 1