Curiosità
Michael Jackson quando è morto aveva debiti per mezzo miliardo
© Shutterstock
© Shutterstock
Keystone-ats
22 giorni fa
La popstar è scomparsa nel 2009. Gli atti, richiesti dagli esecutori testamentari della sua proprietà, rivelano nei dettagli quanto fosse in difficoltà l'artista 13 volte premio Grammy (gli Oscar della musica).

Al momento della sua morte, Michael Jackson aveva debiti per mezzo miliardo. Lo scrive il Guardian citando dei documenti legali. La popstar è scomparsa nel 2009. Gli atti, richiesti dagli esecutori testamentari della sua proprietà, rivelano nei dettagli quanto fosse in difficoltà l'artista 13 volte premio Grammy (gli Oscar della musica). Prima di morire, Jackson stava per intraprende "This Is It", tour colossale con 50 date che sarebbe dovuto partire da Londra. Cancellato il tour, si sono accumulati i debiti nei confronti della Aeg, l'agenzia promotrice, inoltre la star era alle prese con diverse azioni legali sia in Usa che all'estero. Attualmente i suoi beneficiari sono diventi la madre Katherine e I figli Prince, Paris e Blanket, tuttavia gli esecutori testamentari sostengono che per loro non c'è stata alcuna distribuzione finanziaria a causa dei problemi con il fisco Usa. Nel corso della sua carriera Jackson ha venduto oltre 400 milioni di dischi. Nel 1997 è stato indotto nella The Rock and Roll Hall of Fame come membro dei Jackson 5 e nel 2001 come artista singolo.