Magazine
Melide si prepara alle sfide della nuova stagione
un mese fa
Stando ai dati Mediapulse del primo semestre 2022, l’informazione continua a premiare Teleticino, mentre Radio3i si conferma la terza rete più seguita nella Svizzera italiana

Sono stati pubblicati i dati Mediapulse del primo semestre 2022. L’informazione continua a premiare TeleTicino, mentre Radio3i si conferma la terza rete più seguita nella Svizzera italiana. I risultati ottenuti spingono i media del Gruppo Corriere del Ticino ad intraprendere ulteriori nuove sfide nel corso della prossima stagione.

I dati
TeleTicino mantiene il primato di emittente regionale concessionata con la quota di mercato più alta del paese. Giornalmente è seguita da 47 mila persone (2 mila in più rispetto al secondo semestre ‘21) con una quota di mercato dell’1.7% (2% nel secondo semestre ’21) e una penetrazione percentuale del 14%. Premiata la fascia oraria che va dalle 18 alle 21 dal lunedì al venerdì, con una media di 26 mila contatti giornalieri e una quota di mercato del 3.3%. Settimanalmente Radio3i ottiene una quota di mercato del 12.6% (12.8% nel secondo semestre 2021) con 65’200 ascoltatori giornalieri, rimanendo la radio privata più ascoltata della Svizzera italiana. Dal lunedì al venerdì lo share è del 13.2%, sfiorando i 70 mila contatti. Radio3i è seguita per 50 minuti al giorno.

Le novità
Con la nuova stagione TeleTicino si è aggiudicata l’esclusiva delle sfide trasmesse in chiaro di National League, compresi i quattro derby tra Ambrì-Piotta e Lugano. Il primo appuntamento è previsto per la serata di martedì 27 settembre. A Melide si sta lavorando al nuovo palinsesto di Radio3i. I dettagli verranno affinati nei prossimi giorni ma sicuramente gli ascoltatori potranno scoprire un nuovo programma quotidiano, al via il 29 agosto alle 6.

Le reazioni
“È incoraggiante notare come il seguito della nostra offerta informativa sia rimasto praticamente intatto rispetto al periodo pandemico”, commenta Sacha Dalcol, direttore TeleTicino e Radio3i. “TeleTicino strutturerà il suo prossimo palinsesto su tre pilastri: le news, i dibattiti e lo sport, grazie all’arrivo delle partite di hockey. Ora stiamo approfittando del periodo estivo per affinare i dettagli della nuova stagione. Nessuna rivoluzione ma qualche aggiustamento è previsto su Radio3i. Le novità si concentreranno nella fascia del mattino e del rientro a casa, la sera”. Soddisfazione viene espressa anche da Alessandro Colombi, Ceo del Gruppo Corriere del Ticino: “Sono ovviamente soddisfatto per i dati di ascolto sia per TeleTicino che per Radio 3i. Ci aspetta una stagione decisamente impegnativa e ci stiamo attrezzando per viverla da protagonisti. L’informazione sarà ancora il traino per Teleticino a cui si aggiungerà uno spazio dedicato allo sport ancora più importante, inevitabile avendo acquisito i diritti per l’hockey di lega nazionale; progetto quest’ultimo che come già più volte ribadito andrà distribuito su tutti i canali del Gruppo. Interpreto inoltre il lavoro che il team di Melide sta facendo per approntare il nuovo palinsesto di Radio 3i come il vero primo anno del nuovo corso con novità importanti, coraggiose, ma necessarie”.

© Ticinonews.ch - Riproduzione riservata