Le disavventure di Djokovic presto su Netflix
Stando al quotidiano britannico “Daily Mail” il colosso del video on demand era già in procinto di creare una serie di documentari sul mondo del tennis
di GinB
Le disavventure di Djokovic presto su Netflix
immagine Shutterstock

È stato un vero colpo di fortuna per Netflix riuscire a immortalare con le telecamere l’arrivo in Australia del tennista numero 1 al mondo Novak Djokovic proprio nel periodo in cui ha deciso di tirar fuori una serie dedicata al tennis, dove inizialmente non era ovviamente prevista tutta controversa vicenda.

La docu-serie Netflix
Il colosso aveva deciso di fare una serie di documentari sulla stagione tennistica 2022, iniziata questo mese. L’incontro in aeroporto con Djokovic è stato del tutto fortuito, ma ha permesso a Netflix di avere le immagini del tennista. I vari eventi che hanno seguito il suo ingresso in Australia (detenzione, processo, scarcerazione, ecc.) sono quindi stati ampiamente documentati e pronti per essere inseriti nella futura serie. Il team di Netflix ha inoltre avuto la possibilità di riprendere gli atleti negli spogliatoi e nelle sale massaggi.

Delle immagini “esplosive”
Non ha fatto sicuramente troppi giri di parole il quotidiano britannico Daily Mail nel descrivere le immagini della vicenda Djokovic, definite “esplosive” specialmente per essere state catturate dietro le quinte di una vicenda che non solo sta scaldando gli animi, ma che tiene il mondo intero con il fiato sospeso in attesa di una decisione definitiva. Il soggiorno del team Netflix nel Down Under potrebbe quindi prolungarsi, ma per loro ne varrà sicuramente la pena.

  • 1