In un eccesso di fobia mette la mascherina al gatto
Le foto di un gatto con la mascherina sono diventate virali, ma l’OMS tranquillizza, gli animali domestici dovrebbero essere al sicuro
Redazione
In un eccesso di fobia mette la mascherina al gatto
In un eccesso di fobia mette la mascherina al gatto

Se avete un gatto e avete mai provato a vestirlo, conoscete questo sguardo. Se avete un gatto e avete mai provato a portarlo al guinzaglio, conoscete questo sguardo. Un’ignota ragazza cinese, però ha fatto di peggio, balzando nell’olimpo dei meme dopo essere stata fotografata a spasso per una non meglio definita provincia cinese con un gatto al guinzaglio. Alla bestiola ha fatto indossare una mascherina a cui ha ritagliato due buchi per gli occhi.

Le foto, pubblicate qualche giorno fa dal blogger Li Shen Le su Weibo, un social network popolare in Cina, hanno subito raccolto centinaia di migliaia di reazioni. E anzi, le testimonianze di animali messi al sicuro dal coronavirus si sono moltiplicate.

Ma non temete per i vostri piccoli compagni, non vi sono testimonianze di animali domestici contagiati dal virus. L’OMS, in una scheda pubblicata ad hoc, spiega: “Non vi sono prove che animali domestici come cani o gatti possano essere infettati dal nuovo coronavirus. In ogni caso è sempre una buona idea lavarsi le mani con acqua e sapone dopo aver toccato degli animali. Questo protegge da vati batteri comuni come E.coli e Salmonella che possono trasmettersi dagli animali all’uomo”.