Eventi
Ghiacciai e cambiamenti climatici in mostra a Bellinzona
© Dipartimento del territorio
© Dipartimento del territorio
un mese fa
L’esposizione itinerante “La memoria dei ghiacciai” propone un viaggio nel mondo dei ghiacciai ticinesi con fotografie, documenti, strumenti e video che raccontano la loro evoluzione.

Dal 24 gennaio al 28 febbraio 2023 la Biblioteca cantonale di Bellinzona ospiterà l’evento “La memoria dei ghiacciai. Riflessi di un paesaggio che sta scomparendo”, che proporrà una mostra didattica, un’esposizione fotografica e un ciclo di conferenze sul tema dei cambiamenti climatici.

Il programma

La mostra e l’esposizione fotografica saranno aperte al pubblico il 24 gennaio alle 18.30, in occasione della vernice alla quale parteciperà il consigliere di Stato Claudio Zali. Introdurranno l’evento il meteorologo Luca Nisi, il glaciologo Giovanni Kappenberger, l’ingegnere forestale Mattia Soldati e il direttore delle Biblioteche cantonali Stefano Vassere. Il 7 febbraio alle 18.30 è prevista invece la conferenza “Dal bisnonno di Greta agli scioperi per il clima. Cambiamenti climatici: la percezione del fenomeno nella storia e nella società”, incentrata sui cambiamenti climatici e sulle risposte che la società e il singolo danno e hanno dato, a partire dall’Ottocento, a questo problema cruciale. Relatori saranno l’architetto Mario Briccola, il filosofo Matteo Vegetti e la studentessa Larissa Bison, membro del movimento Sciopero per il Clima.

Si conclude il 28 febbraio

Concluderà il ciclo di conferenze la serata “Cambiamenti climatici: strategie e azioni. Confederazione, Cantoni e Comuni assieme per fronteggiare il problema” del 28 febbraio (con inizio sempre alle ore 18.30), focalizzata sulle strategie e le azioni messe in atto per frenare i cambiamenti climatici e mitigarne gli effetti. Prenderanno la parola Michele Fasciana, capo dell’Ufficio dell’aria, del clima e delle energie rinnovabili (Uacer); Francesca Trenkwald, collaboratrice scientifica Uacer; la consulente ambientale Valentina Nesa e i municipali di Capriasca e Morbio Inferiore Mathieu Moggi e Matteo Mombelli. Sarà possibile seguire in streaming le due serate del 7 e 28 febbraio sul canale www.ti.ch/multimedia (dalle 18).

Immagini dei ghiacciai del Basodino

L’esposizione itinerante “La memoria dei ghiacciai” propone un viaggio nel mondo dei ghiacciai ticinesi con fotografie, documenti, strumenti e video che raccontano la loro evoluzione e il lavoro di misurazione svolto dalla Sezione forestale del Cantone Ticino a partire dalla fine dell’Ottocento. Una peculiarità della tappa bellinzonese di questa esposizione è rappresentata dalle immagini dei ghiacciai del Basodino, di Valleggia e del Cavagnoli realizzate da un drone, nonché da alcune opere del pittore Silvano Gilardi eseguite negli anni Novanta per la mostra “Una chiusa rivisitata”.

 

 

I tag di questo articolo