Artisti in mostra per la “rinascita” di Campione
Si tiene questa sera alle 18.00, presso la galleria Civica, l’inaugurazione dell’esposizione, che vede la partecipazione di creativi appartenenti a più generazioni
Redazione
Artisti in mostra per la “rinascita” di Campione

La storia di Campione d’Italia e delle sue genti è molto più antica di quanto si possa pensare ed è da questa stessa storia che il Comune ha deciso di ripartire; ripartire dall’Arte, memore di quei Maestri Campionesi che nel passato sono stati in grado di far germogliare questa piccola comunità. Senza la pretesa di fare paragoni con quel glorioso passato, gli artisti della Campione di oggi, su invito della nuova Amministrazione Comunale, si sono prodigati per aprire sul territorio, nella Galleria Civica che ospita le opere dei Maestri Campionesi e rappresenta l’intera storia del paese dal 777 ad oggi, la prima porta di quello che vorrà essere l’entrata nel nuovo corso.

Creativi appartenenti a più generazioni hanno deciso di dar vita ad un’esposizione. Si tratta di Al Fadhil, Dario Banaudi, Roberto Belcaro, Luca Belfiore, Enrico Fenogli, Andrea Morreale, Carola Piccaluga, Sergio Piccaluga, Dario Verda e Cesare Viola. A questi si agigungono i mai dimenticati Adriano Figini e Guido Cappati. Pittori e Scultori con storie e tecniche diverse, mossi dalla convinzione che, oggi come un tempo, l’arte possa essere ulteriore stimolo alla fioritura del territorio.

Il concetto di base per gli artisti e per la comunità intera è quello di ripartire da zero. Dopo grandi progetti e programmi monumentali che hanno portato il paese alla fine di un ciclo, forse solo un gruppo compatto di artisti, con la loro sensibilità e capacità di creare dal nulla, può immaginare la vera rinascita di Campione.

Nello spazio dell’antica chiesa parrocchiale il visitatore potrà apprezzare le opere delle nuove generazioni inserite garbatamente tra quelle lasciateci dai vecchi Maestri. L’inagurazione si terrà venerdì 19 novembre alle ore 18 presso la galleria Civica. Saranno presenti gli artisti. L’ingresso è gratuito e l’evento si svolgerà in sicurezza e nel rispetto delle norme Anti Covid.

  • 1