Riparte l’Other Movie Festival
Dopo lo stop di aprile, l’evento cinematografico riprende dal 3 al 13 ottobre, sia online che in sala. Il tema è incentrato sull’ecologia e la sostenibilità ambientale
Redazione
Riparte l’Other Movie Festival

Dopo l’annullamento dell’evento ad aprile, l’Other Movie Festival è pronto per ripartire, sia in sala che online. La nona edizione si terrà infatti dal 3 al 13 ottobre e sarà incentrata sul tema della sostenibilità ambientale e l’ecologia. Oltre che Lugano, altri comuni della zona (Massagno, Mendrisio, Paradiso e Porza) ospiteranno eventi legati al Festival.

Si parte il 3 ottobre come sempre da Mendrisio, presso Casa Astra, con una parte dei concorsi e film della giuria. Il regista emergente Vanja Tognola, nato a Mendrisio, sarà presente con il cast per presentare il suo lavoro davanti al pubblico. Laura Aimone, regista e membro della giuria con Roberto Rippa, critico cinematografico, presenteranno invece “Il Carnevale della Vita”, cortometraggio di venti minuti. L’apertura ufficiale del festival avverrà il 4 ottobre a Porza, nella sala dedicata a Clay Regazzoni, con l’associazione New Ability e la coreografia di Giada Besomi, che daranno il benvenuto al pubblico con il progetto Sognando. Il film d’apertura sarà del regista italiano Claudio Carbone “Hasta que muera el sol”.

Importante novità di quest’anno è la sezione OtherEdu, che comprende la collaborazione di scuole e università del territorio. Lunedì 5 ottobre il giovane regista Kyril Hramadka, Alex Chung e il direttore del Festival presenteranno una selezione di film taiwanesi al Liceo di Lugano 1. L’evento è riservato agli studenti del Liceo e si svolge in collaborazione con Taiwan Film Institute.

Le serate dal 7 al 9 ottobre sono dedicate al cinema in sala, al Lux art house di Massagno. Il primo film a essere proiettato è “il pianeta in mare” di Andrea Segre, incentrato sui problemi che affligono tutte le parti del mondo, parlando di ecologia e sostenibilità ambientale. La serata di giovedì è deditata al film “Quando i pomodori incontrarono Wagner” di Marianna Economou. Il cinema Lux ospiterà anche la serata dedicata alle api con il film “Honeyland” di Tamara Kotevska e Ljubomir Stefanov, che ha vinto al Sundance Film Festival 2019 e ha ricevuto due nomination agli Oscar 2020 come miglior documentario e miglior film straniero. Tutti tre film vengono accompagnati da ospiti, che avranno modo di discutere sul palco prima o dopo le proiezioni dei film.

Maggiori dettagli e il programma completo sul sito www.othermovie.ch

Riparte l’Other Movie Festival
  • 1