Mobilità
Bmw sfida Tesla sull'elettrico, arriva la Neue Klasse
© BMW
© BMW
Keystone-ats
9 mesi fa
La casa automobilistica tedesca ha presentato la nuova generazione di veicoli che vuole fare concorrenza al gruppo di Elon Musk e ai produttori asiatici.

Bmw lancia la sfida a Tesla. Alla vigilia dell'apertura del salone dell'auto di lunedì a Monaco, la casa automobilistica tedesca ha presentato "Neue Klasse", progetto che risponde alla concorrenza del gruppo di Elon Musk e dei produttori asiatici. L'obiettivo è di conquistare il mercato europeo, che sta puntando in modo preponderante sulle e-car, ma anche di difendere la propria presenza in quello cinese, uno dei più importanti per il marchio tedesco.

La Neue Klasse

Annunciata nel 2021, la Neue Klasse prevede una nuova generazione di veicoli, ma anche una nuova architettura elettrica su cui, a partire dal 2025, saranno equipaggiati modelli con il 30% di autonomia in più e il 25% di efficienza in più. Il tutto anche con tempi di ricarica più veloci del 30%.

Una nuova rotta per i prossimi decenni

La Neue Klasse "imposta la rotta per i prossimi decenni", ha sottolineato l'amministratore delegato Oliver Zipse. La nuova architettura, sulla quale il gruppo vuole costruire più della metà dei modelli venduti entro il 2030, dovrebbe consentire a Bmw di aumentare i propri margini e rimanere competitiva in un ambiente dove la concorrenza si fa sempre più agguerrita.

La corsa all'elettrico

A luglio, secondo i calcoli del Center of automotive management, la Bmw I3 era solo la decima auto elettrica più venduta in Germania, molto indietro rispetto ai modelli di Tesla e Volkswagen. Bmw è del resto uno dei pochi produttori dell'industria automobilistica a non aver fissato una scadenza per la fine dei motori a combustione e a scommettere sull'idrogeno continuando a lavorare sui motori tradizionali, mentre le strade dell'Unione Europea si preparano per una mobilità senza emissioni di carbonio entro il 2035. In questo contesto, la Neue Klasse deve essere una risposta al successo di Tesla e dei suoi concorrenti asiatici e soprattutto cinesi, la cui presenza senza precedenti al salone di Monaco dimostra la volontà di conquistare il mercato europeo nel segmento elettrico.

La cinese Byd ha detronizzato Vw

Le case tedesche hanno dominato a lungo le vendite di automobili di alta gamma con motore a combustione in Cina, ma sono rimaste spiazzate dal rapido passaggio del Paese ai veicoli elettrici. Ad approfittarne è stata invece la cinese Byd che quest'anno ha detronizzato Vw come il marchio più venduto. Si prevede che le auto e gli ibridi plug-in costituiranno il 90% del totale il più grande mercato automobilistico del mondo verso la fine di questo decennio, stime che stanno spingendo i marchi occidentali ad accelerare la loro offerte