Zoo di Basilea: nate 7 tartarughe raggiate
La schiusa delle uova e la nascita dei sette animali è considerato un successo dallo zoo: “La stagione riproduttiva non è mai stata migliore che nell’inverno del 2022”
di Keystone-ATS/MMINO
Zoo di Basilea: nate 7 tartarughe raggiate
Zoo di Basilea: nate 7 tartarughe raggiate
Zoo di Basilea: nate 7 tartarughe raggiate

Allo zoo di Basilea sono nate sette testuggini raggiate: un vero successo nell’allevamento, ha comunicato oggi lo stesso giardino zoologico. Questa specie di tartarughe che vive nel sud del Madagascar è minacciata di estinzione. Le nuove nate possono essere viste nel vivaio, viene aggiunto. Le tartarughe possono pesare fino a 15 chilogrammi e hanno una lunghezza del carapace di 40 centimetri.

Buona stagione riproduttiva
La schiusa delle uova e la nascita dei sette animali è considerato un successo dallo zoo: “La stagione riproduttiva non è mai stata migliore che nell’inverno del 2022”. Lo zoo attribuisce questo principalmente a due ragioni: in primo luogo, la qualità del cibo è stata migliorata; gli animali sono nutriti con erbe selvatiche tutto l’anno. In secondo luogo, le uova non vengono covate direttamente nell’incubatrice a 30 gradi, ma prima vengono tenute al fresco per tre mesi a 20 gradi. In questo modo, lo zoo simula lo sviluppo delle uova in natura.

Minacciate di estinzione
Le tartarughe raggiate vivono nella savana nel sud del Madagascar, indica lo zoo di Basilea. Lì sono minacciate di estinzione perché sempre più persone vivono lì e distruggono l’habitat di queste tartarughe. Il pericolo maggiore è rappresentato dai bracconieri, che cacciano 250’000 tartarughe all’anno. Inoltre, i residenti consumano questi animali come pasto.

  • 1