A 12 anni è il più giovane Gran Maestro di scacchi del mondo
Si chiama Abhimanyu Mishra, vive nel New Jersey e toglie, per soli 66 giorni, il primato al russo Sergey Karjakin, che lo deteneva dal 2003
di Keystone-ATS
A 12 anni è il più giovane Gran Maestro di scacchi del mondo

Gli scacchi hanno un nuovo principino: il dodicenne Abhimanyu Mishra è diventato il più giovane Gran Maestro di sempre, togliendo per soli 66 giorni il primato al russo Sergey Karjakin, ora 31enne, che lo deteneva dal 2003.

Il titolo rappresenta il più alto riconoscimento che possa essere attribuito a un giocatore.

Mishra, americano di origine indiana, vive nel New Jersey e ha cominciato a collezionare record sin da piccolo: a sette anni è diventato il più giovane esperto della federazione scacchistica Usa, a nove il più giovane maestro nazionale e a 10 anni, nove mesi e 20 giorni il più giovane maestro internazionale.

«Finalmente ho dato scacco matto all’avversario più grande (l’attuale pandemia) che mi ha fermato per 14 mesi. Grazie a tutti per il vostro affetto e supporto», ha twittato, dicendosi impaziente di partecipare alla coppa del mondo.

  • 1