Il Vallese non riceve più vaccini
Redazione

Il Vallese sta affrontando una carenza di vaccini. Non ci si aspetta che la situazione migliori prima dell’inizio di febbraio. Le dosi per le seconde iniezioni sono garantite. L’Istituto centrale degli ospedali (ICH) non riceve più vaccini, ha detto oggi a Keystone-ATS Joakim Faiss, portavoce dell’Hôpital du Valais, confermando un’informazione diffusa da Radio Chablais. Gli studi medici non possono più ordinarne.

Comunque le dosi per la seconda vaccinazione sono garantite per tutti i pazienti che hanno già avuto la prima iniezione, assicura l’ICH.

  • 1