Infoazienda
Greenday 23 - La festa della sostenibilità
10 mesi fa
Sabato 9 settembre, dalle 9.30 alle 20.30, in Piazza del Sole a Bellinzona, la Società ticinese di scienze naturali (STSN) organizza il Greenday 2023, la festa della sostenibilità in collaborazione con un’ottantina di enti, istituti e associazioni. Questi animeranno in maniera divertente bancarelle e postazioni con attività interattive per la promozione di azioni e stili di vita volti a ridurre il proprio impatto ambientale e a favorire la biodiversità.

Contenuto pubblicato su mandato del partner inserzionista, che ne assume la responsabilità redazionale.

La quarta edizione del Greenday (www.stsn.ch/greenday), la festa dedicata alla sostenibilità e alla promozione della biodiversità, organizzata dalla Società ticinese di scienze naturali (STSN), una sezione dell’Accademia svizzera di scienze naturali (SCNAT), avrà luogo il sabato 9 settembre dalle 9.30 alle 20.30, in Piazza del Sole e Piazza Simen a Bellinzona con il coinvolgimento di un’ottantina di enti, associazioni, istituti e organizzazioni attivi sul territorio, tra cui quattro Dipartimenti del Cantone e la Scuola universitaria professionale della svizzera italiana (SUPSI), patrocinatori dell’evento. La Festa si terrà anche con il maltempo, ma, in questo caso, verrebbe spostata al Mercato Coperto di Giubiasco (dettagli e aggiornamenti consultabili sul sito dell’evento).

I vari enti partecipanti animeranno la giornata con bancarelle e postazioni con attività interattive, divertenti e suggestive per approfondire in maniera ludica, ma allo stesso tempo scientifica, temi ambientali. Per i saluti di benvenuto, vi saranno gli interventi di un Rappresentante del Consiglio di Stato, del Vicesindaco della Città di Bellinzona Simone Gianini e del Direttore del Dipartimento ambiente costruzioni e design della SUPSI Jean-Pierre Candeloro, oltre a quelli da parte della Coordinatrice dell’evento Manuela Varini e di Silvio Seno della STSN. Non mancheranno i momenti di intrattenimento e di svago, in particolare, con due spettacoli per famiglie: Blue Revolution con Alberto Pagliarino, proposto dall’Associazione Pop Economix, che unisce tre storie per proporre una nuova visione del rapporto tra produzione, consumo e ambiente, come pure lo spettacolo Green power con tre personaggi fuori dal comune, che tenteranno di sconfiggere l’inquinamento che sta avanzando minaccioso, il tutto in mezzo ad acrobazie, bolle di sapone e giocoleria, e tanta poesia! Con La Pettirossa Chiara Rigamonti, Alessandra Pizzicarella e Dario Rigoli di Spazio Kabum. Non mancheranno poi i concerti: alle 12.30 Gli amici di Rosalina, alle 17.00 i DimeBlend e alle 18.30 i Vasco Jam. La giornata vuole essere una festa e far passare messaggi di sostenibilità in maniera gioiosa, perché costruire un mondo migliore possa diventare naturale e facile per ognuno di noi!

L’evento è sostenuto da BancaStato, dal Fondo Swisslos del DECS, Repubblica e Cantone Ticino, dall’Accademia svizzera di scienza naturali, dalla Città di Bellinzona e dalla Falegnameria Svanotti. Sponsor tecnico Azienda Multiservizi Bellinzona e sostegno comunicativo dell’Organizzazione Turistica Regionale Bellinzonese e Alto Ticino. Il programma dell’evento è visionabile sul sito: www.stsn.ch/greenday.