Greenday 2021 – Festa della sostenibilità
Sabato 11 settembre, dalle 9.00 alle 20.00, in Piazza del Sole a Bellinzona, la Società ticinese di scienze naturali organizza la festa della sostenibilità Greenday 2021, in collaborazione con una settantina di enti, istituti e associazioni. Questi animeranno in maniera ludica e divertente bancarelle e postazioni con attività interattive per la promozione di semplici azioni e stili di vita volti a ridurre il proprio impatto ambientale e a favorire la biodiversità.
Redazione
<b>Greenday 2021 – Festa della sostenibilità</b>
<b>Greenday 2021 – Festa della sostenibilità</b>
<b>Greenday 2021 – Festa della sostenibilità</b>
<b>Greenday 2021 – Festa della sostenibilità</b>
<b>Greenday 2021 – Festa della sostenibilità</b>
<b>Greenday 2021 – Festa della sostenibilità</b>
<b>Greenday 2021 – Festa della sostenibilità</b>
<b>Greenday 2021 – Festa della sostenibilità</b>

La Società ticinese di scienze naturali (STSN), una sezione dell’Accademia svizzera di Scienze naturali (SCNAT), organizza il Greenday, una festa della sostenibilità, in collaborazione con una settantina di enti, associazioni e istituti di ricerca, attivi sul nostro territorio, tra cui anche alcuni della Scuola universitaria professionale della svizzera italiana (SUPSI), del Dipartimento del territorio (DT) e del Dipartimento delle finanze e dell’economia (DFE) del Cantone, che patrocinano l’evento.

Questi enti parteciperanno ad animare la giornata con postazioni e bancarelle con attività suggestive e interattive per approfondire in maniera ludica, ma allo stesso tempo scientifica, vari aspetti legati al tema.

Lo scopo è di avvicinare la popolazione in maniera positiva, divertente e costruttiva a possibili soluzioni per affrontare le grosse problematiche ambientali, con cui siamo confrontati in questa epoca, al fine di contribuire a costruire un futuro più roseo per le prossime generazioni.

Solo il coinvolgimento e l’impegno da parte di ognuno permetterà la transizione verso una società moderna, sostenibile ed economicamente performante al tempo stesso.
Il motto della giornata è infatti “Tanti semi, tutti insieme, danno vita a una splendida foresta. Ogni contributo conta e non è mai troppo piccolo, perché non ne valga la pena darlo”.

Alle 11.00 sono previsti i saluti di benvenuto da parte della Presidente della STSN, Manuela Varini, del Consigliere di Stato Claudio Zali, del Sindaco di Bellinzona, Mario Branda e del Direttore del DACD della SUPSI, Silvio Seno; alle 11.30 lo spettacolo Humus di e con Moira Dellatorre, regia di Laura Rullo, promosso dal DT nell’ambito della campagna federale sulla biodiversità forestale; alle 13.00 lo spettacolo Cantami e raccontami, con Francesco, che ci proporrà delle storie di biodiversità e condividerà dei video messaggi, che ha ricevuto dal suo grande amico il Cane Peo Marameo. Alle 17.00 verrà svolta la premiazione del concorso “sostenibile” della giornata e alle 18.00 si concluderà con il concerto di Sebalter.

La partecipazione è libera. Durante lo svolgimento delle attività verranno messe in atto le misure di protezione sanitarie raccomandate dalle autorità.
ss
L’evento è sostenuto dal Fondo Swisslos del DECS, dalla SCNAT, da BancaStato, dalla Città di Bellinzona e dall’Azienda Elettrica Ticinese.
Sponsor tecnico Azienda Multiservizi Bellinzona e sostegno comunicativo dell’Organizzazione Turistica Regionale Bellinzonese e Alto Ticino.

Il programma completo dell’evento è visibile al sito: www.stsn.ch/greenday.