USA, Yellowstone chiude temporaneamente
Le forti precipitazioni sono la causa principale della chiusura. Riaprirà quando “le condizioni non si stabilizzano e non si possano valutare i danni a strade e ponti”
di keystone-ats/sca
USA, Yellowstone chiude temporaneamente
Immagine Shutterstock

Nel picco della stagione estiva è stato chiuso l’iconico parco nazionale di Yellowstone, negli Usa, a causa di un livello “senza precedenti” di precipitazioni che hanno innescato inondazioni torrenziali e smottamenti di fango, con danni alle strade.Le autorità del parco hanno parlato di “condizioni estremamente pericolose” che hanno portato all’evacuazione e alla chiusura di tutti gli ingressi.La pioggia battente ha colpito vaste zone del Wyoming, del Montana e dell’Idaho, e sono attese altre precipitazioni: “La nostra priorità è stata quella di evacuare la sezione nord del parco, dove abbiamo diversi problemi a strade e ponti, smottamenti di fango e altro”, ha affermato il sovrintendente di Yellowstone Cam Sholly. Un strada e’ parzialmente crollata, e il parco rimarra’ chiuso sino a quando.

  • 1