Salvini aggredito in Toscana
Una ragazza ha aggredito il leader leghista a Pontassieve (Firenze). “Io ti maledico”, urlava. Il leader della Lega: “Provo pena per lei” - VIDEO e FOTO
di MMINO
Salvini aggredito in Toscana
Salvini aggredito in Toscana

Matteo Salvini (Lega) è stato aggredito da una giovane donna mentre era a Pontassieve, vicino a Firenze, per la campagna elettorale in vista delle votazioni regionali. Nonostante l’immediato intervento delle forze dell’ordine al politico è stata strappata la camicia e rotto il rosario.

Secondo la Digos la giovane era in “stato di alterazione” e ora rischia una denuncia. “Non è chiaro cosa abbia spinto la donna ad agire in questo modo”, spiegano le forze dell’ordine. Secondo una prima ricostruzione non si sarebbe trattato di un gesto programmato, la donna non aveva partecipato alla manifestazione anti-Lega tenutasi poco prima.

Non si è dovuto attendere troppo per le reazioni social di Matteo Salvini che ha cinguettato: “A questa rabbia rispondo col sorriso, avanti senza paura e a testa alta”. Aggiungendo poco dopo: “Nessun problema fisico. La camicia strappata la posso ricomprare, il rosario strappato con violenza dal collo che mi aveva donato un Parroco purtroppo no”.

  • 1