Sale a 60 vittime il bilancio dell’uragano Ida
Particolarmente colpite Louisiana, New Jersey, e New York. Il Washington Post stima che un americano su tre vive in una zona colpita da un disastro meteo negli ultimi tre mesi
di Keystone-ATS/MJ
Sale a 60 vittime il bilancio dell’uragano Ida
Screen da video Reuters

È salito ad almeno 60 il numero delle vittime del passaggio sugli Stati Uniti dell’uragano Ida, che ha colpito in particolare la Louisiana, il New Jersey e New York. Lo riferiscono i media Usa.

Intanto, un’analisi del Washington Post, basata sulle dichiarazioni federali di disastro, rivela che quasi un americano su tre vive in una contea colpita da un disastro meteo negli ultimi tre mesi.

Inoltre il 64% vive in posti che hanno sperimentato una forte ondata di caldo per più giorni, un fenomeno che non è considerato ufficialmente tra i disastri ma tra le forme più pericolose di tempo estremo.

Il trend sta peggiorando almeno dal 2018. E dallo scorso giugno almeno 388 persone sono morte negli Usa a causa di uragani, allagamenti, ondata di caldi e incendi boschivi.

  • 1