Paura a Venezia, nave da crociera sfiora la banchina
L'imbarcazione ha quasi speronato alcuni vaporetti e uno yacht ormeggiato
Redazione
Paura a Venezia, nave da crociera sfiora la banchina
Paura a Venezia, nave da crociera sfiora la banchina

Un'altra nave da crociera ha rischiato di finire contro una banchina a Venezia, vicino a Piazza San Marco. È successo ieri sera attorno alle ore 18.00 quando sulla città si è abbattuto un furioso temporale, con forti raffiche di vento e grandine. In quel momento dal porto usciva la Costa Deliziosa, un gigante del mare del peso di quasi 93mila tonnellate e che ospita 3700 persone, che ha quasi speronato i vaporetti che stavano transitando e uno yacht ormeggiato. Sembrava che la nave si stesse dirigendo verso Riva 7 Martiti, replicando quanto accaduto lo scorso 2 giugno, quando la Msc Opera si era schiantata sulla banchina di San Basilio per un'avaria (vedi articolo suggerito). Ma i rimorchiatori in servizio al porto sono riusciti ad evitare il peggio e la crociera si è fermata a trenta metri dalla riva, a quindici dallo yacht.

Chi si trovava sui vaporetti e sullo yacht ha comunque vissuto attimi di terrore. In molti hanno filmato la scena, postando sui social i video e commentando aspramente quanto avvenuto. "Come hanno potuto permettere che la nave uscisse dal porto? Sono deliquenti". Anche chi si trovava a bordo dello yacht è uscito terrorizzato dalla cabina, convinto che la nave li avrebbe colpiti tanto si era avvicinata. 

Ora il porto vuole vederci chiaro e il presidente Pino Muslino ha annunciato che verrà avviata una verifica per appurare se la nave avesse ottenuto i necessari permessi.