Russia
La Duma approva una legge contro la propaganda Lgbt
© Shutterstock
© Shutterstock
9 giorni fa
La legge prevede multe per la propaganda in favore delle "relazioni sessuali non tradizionali", la pedofilia e il cambio di sesso.

La Duma, la camera bassa del Parlamento russo, ha approvato una legge che vieta la propaganda Lgbt in Russia. Lo riferisce la Tass. La legge prevede multe fino a 10 milioni di rubli "per la propaganda LGBT, cambio di genere e pedofilia". La legge, che prima di essere promulgata dal presidente Vladimir Putin dovrà essere votata anche dal Consiglio della Federazione, la camera alta del Parlamento, prevede multe per la "propaganda in favore delle relazioni sessuali non tradizionali", la pedofilia e informazioni atte ad incoraggiare il cambiamento di sesso.