L’energia costerà caro fino al 2024-2025
I prezzi del gas, storicamente inferiori a 30 euro per Megawattora (MWh), dovrebbero attestarsi alla soglia attuale dei 100 euro fino alla fine del prossimo inverno
di Keystone-ATS
L’energia costerà caro fino al 2024-2025
Immagine Shutterstock

I prezzi dell’energia rimarranno elevati per il resto del 2022 e, anche se in misura minore, fino al 2024-2025. È quanto stima la Commissione europea, sulla base di previsioni di mercato, nella bozza del piano energetico RePowerEu che sarà presentato mercoledì 18 maggio, di cui l’agenzia italiana ANSA ha preso visione.

Andamento futuro
I prezzi del gas, storicamente inferiori a 30 euro per Megawattora (MWh), dovrebbero attestarsi alla soglia attuale dei 100 euro - dopo i picchi a oltre 200 euro dei mesi scorsi - fino alla fine del prossimo inverno, per poi scendere a circa 75 euro nell’estate del 2023 e intorno ai 50 euro nell’estate del 2025.

  • 1