Francia, coprifuoco serale nelle città
Alla misura si accompagna anche la reintroduzione dello stato di emergenza, anch’esso a partire da sabato. Lo ha annunciato il Presidente Macron in diretta televisiva
di MJ/ATS
Francia, coprifuoco serale nelle città

Il presidente francese Emmanuel Macron ha annunciato questa sera, in diretta televisiva nazionale, l’avvio dello stato di emergenza sanitaria a partire da sabato a cui si accompagna un coprifuoco serale in tutte le città poste in stato di massima allerta sanitaria. Il coprifuoco avrà luogo dalle 21:00 alle 6:00 di mattina, a partire dalla mezzanotte tra venerdì e sabato. Le città coinvolte, oltre alla regione di Parigi ovvero l’Île de France, saranno Grenoble, Lille, Lione, Aix-Marsiglia, Tolosa, Rouen e Montpellier. Il Presidente della Repubblica ha inoltre aggiunto che il Governo francese sta attualmente attuando circa un milione e mezzo di test a settimana, destinati ad aumentare ancora. Il coprifuoco sarà in vigore inizialmente per 4 settimane.

La Francia in questo periodo ha visto aumentare drasticamente il numero di contagi, che generalmente si situano sopra i 10’000 giornalieri, per esempio con 12’993 casi nella giornata di ieri e un picco di 26’986 il 10 ottobre. Il decreto era stato stato adottato questa mattina dal Consiglio dei ministri. Lo stato d’emergenza sanitario - si legge nel resoconto diffuso dal governo sul Consiglio dei ministri di oggi - viene dichiarato “per due mesi su tutto il territorio”. Nel testo si definisce l’epidemia di Covid-19 “una catastrofe sanitaria che mette in pericolo, per la sua natura e gravità, la salute della popolazione”

  • 1