Fauci chiede le cartelle cliniche dei ricercatori di Wuhan
L’infettivologo vorrebbe usarle per vagliare la possibilità che si tratti di un virus fuggito da un laboratorio, pur continuando a sostenere l’ipotesi del passaggio dagli animali
di Keystone-ATS/MJ
Fauci chiede le cartelle cliniche dei ricercatori di Wuhan
Screenshot C-Span

Il principale infettivologo Usa, Anthony Fauci, ha chiesto alla Cina le cartelle cliniche di nove persone i cui disturbi potrebbero essere una prova che il Covid-19 sia fuggito dal laboratorio di Wuhan. Lo riporta il Financial Times.

“Vorrei vedere le cartelle cliniche delle persone che sino ammalate nel 2019. Si sono davvero ammalate e, in tal caso, di cosa si sono ammalate?”, ha detto il medico riferendosi ai ricercatori di Wuhan. L’infettivologo ha ribadito più volte comunque, l’ultima ieri in un’intervista alla Cnn, di ritenere che il coronavirus sia stato trasmesso all’uomo per la prima volta dagli animali.

  • 1