Ex marine survivalista spara e uccide quattro persone
I fatti sono avvenuti ieri in Florida. Fra le vittime anche un bambino
di Keystone-ATS/daco
Ex marine survivalista spara e uccide quattro persone

Un uomo con giubbetto antiproiettile che si è definito un survivalista, ossia pronto ad un mondo post apocalittico, ha ucciso ieri a colpi d’arma da fuoco quattro persone, tra cui un bimbo tra le braccia della madre, ferendo anche una ragazzina di 11 anni, a Lakeland, Florida. Lo rende noto lo sceriffo della contea di Polk. L’uomo sarebbe un ex marine e tiratore scelto già inviato in missione in Iraq e Afghanistan. Lo sceriffo della contea di Polk ha diffuso le immagini dell’assassino. Si tratta di un 33enne di nome Bryan Riley.

L’assalitore ha ingaggiato un conflitto a fuoco con gli agenti, prima di essere ferito e arrendersi, ma in ospedale ha tentato di rubare una pistola ad un poliziotto. Ha confessato di fare uso di metadone.

  • 1