Coca Cola si unisce al boicottaggio di Facebook
Il social network è accusato di non fare abbastanza per combattere la presenza di contenuti razzisti sulla propria piattaforma
Redazione
Coca Cola si unisce al boicottaggio di Facebook

La Coca Cola Company ha annunciato di essersi unita al boicottaggio di Facebook, Instagram, YouTube, Twitter e degli altri social media accusati di non fare abbastanza per combattere la presenza di contenuti d’odio e razzisti nelle proprie piattaforme.

Il gigante americano ha detto che fermerà tutte le sue pubblicità digitali almeno per un mese a partire dal primo luglio. Al boicottaggio, promosso dalla campagna Stop Hate for Profit, hanno aderito altri colossi come Unilever e Verizon.

  • 1