Estero
Bergamo, inseguimento da film tra le vie della Città
Immagine Shutterstock
Immagine Shutterstock
9 giorni fa
I Carabinieri hanno dovuto sparare alle gomme del furgone per fermare la fuga dell’autista. L’uomo è stato fatto scendere dal veicolo e arrestato

Bergamo come il set di un film d’azione. Questa mattina poco dopo le 9 un uomo alla guida di un furgone rubato è stato inseguito da un’auto dei carabinieri. Nel tentativo di fuga il veicolo ha imboccato anche una pista ciclabile, ma qui i carabinieri sono riusciti a fermarlo con la forza sparando 5-6 colpi di pistola alle gomme del mezzo.

Il racconto dei testimoni
“Prima abbiamo sentito le sirene dei carabinieri, poi le macchine sfrecciare per strada e gli spari. Infine, un rumore forte, un botto tipico di un incidente”, ha raccontato una coppia al portale bergamasco. “L’uomo non voleva arrendersi, infatti ha saltato la divisione che separa la strada dalla pista ciclopedonale. Lì è stato costretto a fermarsi dai carabinieri che lo hanno braccato. Poi gli agenti hanno sparato alle gomme per fermarlo e il fuggitivo è stato costretto ad arrendersi”, ha raccontato un altro testimone.

© Ticinonews.ch - Riproduzione riservata