Giudiziaria
Attentati a Bruxelles, condannati a 20 e 30 anni i due terroristi
© Wikipedia
© Wikipedia
Keystone-ats
9 mesi fa
Condannati anche gli altri sei imputati giudicati colpevoli. La sentenza è stata pronunciata dalla presidente della Corte d'assise.

La Corte d'assise speciale di Bruxelles ha condannato rispettivamente a 20 e 30 anni di reclusione Salah Abdeslam e Mohamed Abrini, giudicati colpevoli per gli attacchi terroristici del 22 marzo 2016 nella capitale belga. La sentenza è stata pronunciata dalla presidente della Corte d'assise, Laurence Massart. Per gli altri 6 imputati giudicati colpevoli a luglio - 4 di omicidio in contesto terroristico e 2 di partecipazione terroristica -, le pene sono: ergastolo per Oussama Atar in contumacia (perché morto), Osama Krayem e Bilal El Makhoukhi; 20 anni per Sofien Ayari e Ali El Haddad Asufi; 10 anni per Hervé Bayingana-Muhirwa.