AstraZeneca riprende il test sul vaccino
Dopo lo stop degli scorsi giorni a causa di un paziente che non si è sentito bene, l’azienda ha ripreso i test clinici in Gran Bretagna
di Keystone-ats-ls
AstraZeneca riprende il test sul vaccino

AstraZeneca ha annunciato di aver ripreso i test clinici sul vaccino contro il coronavirus in Gran Bretagna, interrotti dopo che un volontario si era sentito male. Il gigante farmaceutico anglo-svedese ha spiegato di aver avuto l’autorizzazione a riprendere la sperimentazione del vaccino, messo a punto in collaborazione con l’Università di Oxford, da tutti gli enti regolatori britannici. Il via libera, ha precisato il colosso farmaceutico in una nota, è arrivato dopo la conclusione di un’accurata verifica da parte del comitato della Gran Bretagna, che non ha rilevato problemi di sicurezza.

“Il 6 settembre, il processo di revisione standard ha innescato una pausa volontaria alla vaccinazione in tutte le sperimentazioni globali per consentire la revisione dei dati sulla sicurezza da parte di comitati indipendenti e regolatori internazionali”, spiega il colosso farmaceutico sul sito ufficiale. Si è trattato, come precedentemente spiegato dall’azienda con sede a Cambridge, di un “processo standard che si attiva ogni volta che si manifesta un quadro clinico inatteso durante lo sviluppo clinico, che viene indagato per assicurare il mantenimento dell’integrità dello svolgimento dello studio”.

  • 1