Tassi invariati negli Stati Uniti
La Fed ha confermato i tassi di interesse fra lo 0 e lo 0,25%
Redazione
Tassi invariati negli Stati Uniti
Foto Shutterstock

La Fed lascia invariati i tassi di interesse. Il costo del denaro resta fermo in una forchetta fra lo 0 e lo 0,25%. Il coronavirus pone considerevoli rischia all’economia, afferma la Federal Reserve al termine della due giorni di riunione. La traiettoria della ripresa dipenderà in modo significativo dall’evoluzione del virus, precisa la banca centrale statunitense. La Fed ribadisce l’impegno a usare gli strumenti a sua disposizione per sostenere l’economia, precisando che la ripresa è in qualche modo accelerata negli ultimi mesi ma “resta ben al di sotto dei livelli di inizio anno”.

La contrazione del pil del secondo trimestre sarà probabilmente la maggiore della storia, ha affermato il presidente della Fed, Jerome Powell, alla vigilia del dato del pil del secondo trimestre atteso per domani alle 14:30 svizzere. I casi di coronavirus sono in aumento in alcune aree degli Stati Uniti e ci sono segnali che questo sta pesando sull’economia: non ci sarà una piena ripresa economica fino a quando la gente non si sentirà sicura, ha aggiunto.

  • 1