Ringier Alex Springer licenzia 35 persone
Il lavoro ridotto non sarebbe bastato a evitare la soppressione di numerosi impieghi in tre riviste del gruppo
Redazione
Ringier Alex Springer licenzia 35 persone
Foto Shutterstock

LE riviste Schweizer Illustrierte, Style e Bolero, con-trollate dal gruppo Ringier Alex Springer, hanno li-cenziato 35 persone. A renderlo noto è il sindacato Syndicom, che “deplora il licenziamento collettivo e offre il suo sostegno alle persone interessate”, si legge in una nota.

Il taglio di personale è avvenuto nonostante il so-stegno pubblico attreverso il lavoro ridotto. Il sinda-cato chiede che sia offerto “un piano sociale decente agli impiegati. Nel 2019, Ringier ha avuto un profitto di oltre 100 milioni di franchi; Alex Springer ha rea-lizzato più di 600 milioni”, si legge. I presupposti, aggiunge comunque Syndicom, sono comunque buoni: l’azienda si è mossa nei confronti dei rappre-sentanti del personale per l’elaborazione congiunta di un piano sociale.

  • 1