Novartis si impossessa della bernese Arctos Medical
Il colosso basilese ha acquisito l’azienda specializzata in terapie genetiche per ampliare il portafoglio pre-clinico e oftalmogico
Redazione
Novartis si impossessa della bernese Arctos Medical
Immagine Shutterstock

Già azionista di riferimento, Novartis ha acquisito la totalità della piccola casa farmaceutica bernese Arctos Medical, presentata come pioniere delle terapie genetiche in Svizzera. L’operazione, conclusa per una cifra non pubblicata, permette di ampliare il portafoglio pre-clinico e oftalmologico del gigante renano, si legge in un comunicato odierno.

Arctos ha sviluppato, sulla base di lavori condotti all’Università di Berna. una tecnologia destinata a trattare le distrofie retiniche ereditarie (DRHs) e altre patologie che implicano una perdita dei fotorecettori. La procedura utilizza come vettore dei virus adeno-associati non patogeni.

  • 1