I ministri OCSE si incontrano a Parigi
Oltre alla guerra russo-ucraina, durante l’incontro fra i temi discussi ci saranno anche la fiscalità, il commercio e l’istruzione. I colloqui, però, si concentreranno specialmente sulla sostenibilità e sulle specifiche sfide relative ai giovani
di GinB
I ministri OCSE si incontrano a Parigi
Immagine Shutterstock

La delegazione svizzera all’incontro dei ministri dell’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (OCSE) sarà guidata dalla segretaria di Stato per l’economia Marie-Gabrielle Ineichen-Fleisch. Lo rende noto la Segreteria di Stato dell’economia, precisando che l’incontro si terrà a Parigi da domani fino a venerdì (9-10 giugno) e sarà dedicato al tema “The Future We Want: Better Policies for the Next Generation and a Sustainable Transition”. Saranno discusse le diverse strategie settoriali per il futuro della prossima generazione, inoltre i ministri si confronteranno sulla svolta sostenibile.

Un contesto internazionale
Il contesto internazionale in cui si svolgeranno i colloqui è funestato dall’aggressione militate russa verso l’Ucraina i cui effetti si ripercuotono negativamente sull’economia mondiale già indebolita dalla pandemia di Covid-19. I ministri discuteranno alcune misure per sostenere la ripresa economica e analizzeranno le conseguenze dell’aggressione militare russa su suolo ucraino.

I temi
Durante l’incontro fra i temi discussi ci saranno anche la fiscalità, il commercio e l’istruzione. I colloqui, però, si concentreranno specialmente sulla sostenibilità e sulle specifiche sfide relative ai giovani. Una riunione sarà invece dedicata alla futura collaborazione OCSE con l’Africa, continente per cui l’organizzazione ha un particolare interesse, evidenziato anche dalla sua strategia globale approvata recentemente. Una volta terminato l’incontro, i ministri dovranno formulare una serie di raccomandazioni su tematiche come imposte, investimenti esteri diretti e ambiente, inoltre approveranno la dichiarazione ministeriale 2022.

Incontro presieduto da Draghi
All’incontro dei ministri saranno presenti tutti e 38 i membri OCSE, l’Ue e i Paesi partner e sarà presieduto dal presidente del Consiglio dei ministri italiano Mario Draghi, mentre la vicepresidenza sarà assunta da Messico e Norvegia. La segretaria di Stato Ineichen-Fleisch parteciperà anche a due incontri informali in preparazione dell’imminente Conferenza dei ministri dell’Organizzazione mondiale del commercio (OMC), che si svolgerà a Ginevra dal 12 al 15 giugno.

  • 1