Fatturato in lieve crescita per Novartis
Nel primo trimestre l’azienda farmaceutica ha registrato +1% a 12,41 miliardi di dollari. Il risultato influenzato dal comportamento dei pazienti, che si recano meno dal medico a causa della pandemia
di Keystone-ATS
Fatturato in lieve crescita per Novartis
Foto Shutterstock

Fatturato in linea con quello dello scorso anno per Novartis nel primo trimestre: +1% a 12,41 miliardi di dollari. Il risultato del colosso farmaceutico continua ad essere influenzato dal comportamento dei pazienti a causa della pandemia. Molti di loro tendono infatti a recarsi meno dal medico.

L’utile operativo Ebit è calato del 12% a 2,2 miliardi, mentre l’utile netto ha perso il 5% a 2,06 miliardi, indica l’azienda in una nota odierna. Escludendo effetti considerati eccezionali, l’Ebit sarebbe sceso del 2% a 3,96 miliardi e l’utile netto del 4% a 3,41 miliardi.

  • 1