Edile+Hobby diventa “Jumbo”
Coop, che di recente ha acquisito Jumbo, intende trasferire gli ipermercati Edile+Hobby sotto il marchio della nuova controllata
di daco
Edile+Hobby diventa “Jumbo”
Foto CdT/Demaldi

Dopo l’avvallo della Commissione federale della concorrenza sull’acquisizione di “Jumbo” da parte della Coop, il gigante della distribuzione al dettaglio ha annunciato che Jumbo ed Edile+Hobby saranno fuse e poste sotto il marchio “Jumbo”.

Il numero 1 del mercato
In un comunicato, Coop fa sapere di volere “puntare sulla competenza di Jumbo nel mercato edile, combinandola con i prodotti sostenibili e l’assortimento per giardinaggio e bricolage di Edile+Hobby”. La nuova Jumbo rappresenterà “il meglio dei due mondi, diventando così il numero 1 in assoluto nel settore dei mercati edili svizzeri”.

Personale della vendita intoccato, tagli nell’amministrativo
La fusione, che sarà completata entro un anno, non dovrebbe avere effetti sull’occupazione nel personale addetto alla vendita, con la rete attuale dei centri Jumbo ed Edile+Hobby che sarà mantenuta. Tagli del personale sono però previsti nel settore amministrativo: “Laddove saranno eliminati posti di lavoro nel settore amministrativo, Coop proporrà ai collaboratori, per quanto possibile, una valida alternativa d’impiego”.

  • 1