Borsa svizzera: avvio al ribasso
Anche le Borse europee hanno aperto in calo con gli investitori che temono una nuova ondata di contagi da coronavirus
Redazione
Borsa svizzera: avvio al ribasso

Avvio in sensibile calo oggi alla Borsa svizzera: poco dopo le 09.15, l’indice SMI dei titoli guida cedeva l’1,33% a 10’164 punti. L’indice completo SPI arretrava dell’1,30% a 12’592.15 punti. Anche le Borse europee hanno aperto in calo con gli investitori che temono una nuova ondata di contagi da coronavirus. Milano perdeva l’1,02%, Parigi l’1,3%, Francoforte l’1,23%) e Londra lo 0,87%.

La Borsa di Tokyo ha archiviato la seduta in negativo appesantita dalle vendite che si sono concentrate sul settore della tecnologia, dopo il ribasso del listino Usa del Nasdaq. Il Nikkei ha perso lo 0,87%, a quota 22’587,01 punti. Chiusura contrastata ieri sera per Wall Street col Dow Jones che ha guadagnato lo 0,04% a 26’085,80 punti e il Nasdaq che ha perso il 2,13% a 10’390,84 punti. Chiusura in terreno negativo per l’indice S&P500 che cede lo 0,94% a 3155,22 punti.

  • 1