Tutti i modi per avere il certificato Covid
Cerchiamo di fare chiarezza sulle possibilità di ottenere il Covid pass dopo la recente introduzione di un “certificato svizzero” a partire dal test sierologico. Quali sono le opzioni, qual è la durata e dove sono validi?
di MJ
Tutti i modi per avere il certificato Covid
Immagine © CdT/ Chiara Zocchetti

Dopo i recenti cambiamenti, tra tamponi, test antigenici, vaccini e test sierologici e ormai due diversi tipi di certificato può risultare complicato per quanto tempo è valido il proprio Covid Pass. In questo articolo abbiamo cercato di fare chiarezza tra le diverse categorie di certificato, tra test, vaccinazioni e differenti tipi di guarigione, spiegandone la validità in Svizzera e negli Stati dell’Ue/Aels. Ci siamo limitati a questi ultimi in quanto, al di fuori di essi, è difficile tracciare una regola generale per via differenze tra nazioni, tenendo presente che le regolamentazioni cambiano anche all’interno dei diversi stati europei. Occorre quindi informarsi accuratamente prima di recarsi in qualsiasi Stato estero.

Test Pcr o antigenico
In entrambi i casi un test negativo dà diritto a un Certificato Covid valido per 48 ore in Svizzera. Il certificato dovrebbe essere valido anche in tutti gli Stati Ue/Aels ma la sua durata può variare di paese in paese e potrebbero esserci differenziazioni tra antigenico e Pcr.

Certificato di vaccinazione

Persone vaccinate in Svizzera: il certificato è valido in Svizzera e negli stati dell’Ue/Aels, in base agli accordi sul “Green pass” europeo. La durata di validità in Svizzera è attualmente di 365 giorni, mentre negli stati esteri dipende dalle prescrizioni degli Stati membri.

Persone vaccinate all’estero con vaccino approvato Ema: il certificato è valido in Svizzera e negli stati Ue/Aels, rispettivamente per 365 giorni e secondo le prescrizioni degli Stati membri.

Cittadini svizzeri/dimoranti vaccinati all’estero con vaccino autorizzato solo dall’Oms: il certificato è valido in Svizzera per 365 giorni e negli Stati Ue/Aels secondo le prescrizioni degli Stati membri.

Turisti vaccinati all’estero con vaccino autorizzato solo dall’Oms: il certificato è valido in Svizzera per 30 giorni, non è valido negli Stati Ue/Aels.

Certificato di guarigione

Persone guarite dopo test Pcr positivo che attesta la malattia: il certificato è valido in Svizzera per 180 giorni, dal 16 novembre invece per 365 giorni. È valido anche negli Stati Ue/Aels ma solo per 180 giorni.

Persone risultate positivo al test sierologico: il certificato è valido solo in Svizzera per una durata di 90 giorni.

Infine, per le persone che non possono farsi vaccinare né testare per ragioni mediche viene emesso un certificato Covid, valido solo in Svizzera, della durata di 365 giorni.

La tabella riassuntiva del Consiglio federale

Tutti i modi per avere il certificato Covid
  • 1