Tiziano Zucchetti - Le prossime sfide di Monteceneri
Candidato n. 2 per il Municipio e candidato n. 19 per il Consiglio comunale, Lista n.2 PPD
Redazione
Tiziano Zucchetti - Le prossime sfide di Monteceneri

Le sfide nei prossimi anni per il Comune di Monteceneri non mancheranno e saranno determinanti per il futuro dei nostri abitanti; è in corso un processo di trasformazione dal punto di vista pianificatorio che a lungo termine porterà sicuramente dei benefici importanti; da una parte si concluderà presto il ripristino e riordino dell’intera area utilizzata durante i lavori di Alptransit (si aprirà peraltro a breve un nuovo cantiere per la messa in opera dello svincolo di Sigirino) ed in quest’ottica anche il progetto PAV e la posa di ripari fonici nelle zone dove la copertura autostradale non sarà possibile (penso in particolare ai quartieri di Camignolo e Bironico) dovranno avere un ruolo centrale; dall’altra una nuova e fondamentale definizione delle zone destinate alla residenza e a quelle del lavoro con l’intento di attirare aziende di qualità vista la posizione strategica di Monteceneri.

Al riguardo dei futuri investimenti, durante la prossima legislatura bisognerà individuare l’ubicazione definitiva della sede amministrativa che permetterà poi di concretizzare il progetto del nuovo edificio scolastico presso il terreno adiacente le Scuole Medie per dare alle future generazioni una scuola al passo con i tempi e che colmerà le lacune dovute all’assenza di una mensa, della palestra e di un dopo scuola. Grazie alla collaborazione fra i Comuni, i giovani di Monteceneri, unitamente a quelli di Torricella-Taverne, Mezzovico-Vira e Isone potranno, ci si augura nel corso dell’estate 2021, avere un nuovo centro giovanile che in seguito potrà sicuramente essere utilizzato anche per altri scopi. Per ultimo, ma non per importanza, sarà necessario dare continuità al processo di ristrutturazione della Casa Anziani ubicata a Mezzovico che comprenderà pure un Centro Diurno Terapeutico e soprattutto un Asilo Nido che anche in questo senso andranno ad ovviare alla mancanza di simili strutture.

Ritengo infine doveroso esprimere un cenno di solidarietà e vicinanza a tutti coloro che sono stati colpiti dalla pandemia, sia dal punto di vista umano che economico, l’apparato comunale ha già dimostrato e dovrà dimostrare ora più che mai, di essere all’altezza della situazione.

Davanti a queste sfide mi auguro di poter continuare ad avere un ruolo in qualità di Municipale per dare continuità e lavorare, come dice lo slogan tanto caro al PPD e Generazione Giovani di Monteceneri, “per il bene di tutti gli abitanti di Monteceneri, indistintamente”.

  • 1