Marisa Filipponi - Anche in tempi difficili, mai perdere la speranza e l’entusiasmo, continuando a lavorare per una Locarno migliore, con un occhio di riguardo anche nei confronti della generazione dei ...diversamente giovani
1950 | PS | Ex collaboratrice SSR, pensionata | Membro di comitato PS Locarno e PS Cantonale, Candidata n.4 al Municipio e n.12 al Consiglio comunale di Locarno per Sinistra Unita
Redazione
Marisa Filipponi - Anche in tempi difficili, mai perdere la speranza e l’entusiasmo, continuando a lavorare per una Locarno migliore, con un occhio di riguardo anche nei confronti della generazione dei ...diversamente giovani

Sono nata 70 anni fa a Gordevio in Vallemaggia, dove ho frequentato le scuole dell’obbligo. In seguito ho svolto l’apprendistato di impiegata di commercio presso un noto studio d’avvocatura a Locarno. Dopo una parentesi quale segretaria di direzione presso la Scuola Magistrale di Locarno, determinante per la mia crescita politica e sociale (erano gli anno 68-70), mi sono recata in Germania per apprendere il buon tedesco e ho vissuto tre anni a Wiesbaden nella Renania Palatinato.

Rientrata in Ticino ho trovato occupazione presso una fiduciaria a Lugano, ma dopo pochi mesi venni contattata dalle Risorse Umane dell’allora TSI per un impiego presso la nuovissima sede TV a Comano, dove sono rimasta fino al 2012, anno del mio pensionamento. Durante tutti questi anni ho svolto diverse mansioni legate all’ambito televisivo, da segretaria a coordinatrice, fino a documentatrice presso la Teleteca dove negli ultimi 15 anni mi sono occupata della documentazione del Telegiornale, per me il lavoro più bello al mondo!

Rientrata nel locarnese ho iniziato a interessarmi di politica più attivamente, frequentando la sezione PS di Locarno e quella valmaggese, a cui sono molto legata. Sono già stata candidata alle Elezioni comunali del 2016, in seguito alle ultime Elezioni Cantonali per il Gran Consiglio nel 2019 e infine alle Elezioni Federali per la lista PS 60+, sempre nel 2019.Sono particolarmente sensibile ai temi sociali in generale, soprattutto ai problemi che toccano le famiglie con redditi più bassi, così come alla problematica della disoccupazione che subiscono le persone che hanno superato i 50 anni, una piaga che mi ha toccato abbastanza da vicino, attraverso amici e conoscenti.

Possiedo un rustico in montagna in Vallemaggia a cui sono molto affezionata e che mi permette di alternare la vita cittadina al ‘duro’ lavoro manuale che comporta il dover salvaguardare in maniera rispettosa i beni che furono dei nostri avi.Amo stare in compagnia, i fiori e la buona cucina, trovarmi con amici per serate in allegria oppure per assistere a un buon film: purtroppo l’ultimo anno trascorso ci ha impedito di incontrarci e svolgere attività di gruppo come avremmo voluto fare tutti.

Ecco riassunta in poche righe la storia della mia vita, se credete nella mia persona e nel mio entusiasmo, sostenetemi con il vostro voto. Grazie!

Loading the player...
  • 1