Lugano Airport, lascia Julia Detourbet
Le succederà Davide Pedrioli, già delegato cantonale per l’aviazione civile e direttore dell’aeroporto cantonale di Locarno fino allo scorso febbraio
di MMINO
Lugano Airport, lascia Julia Detourbet

La capo aerodromo lascerà la sua attività a fine anno. Julia Detourbet, attiva come capo aerodromo dal 2013, era stata confermata dalla Città di Lugano in questa funzione lo scorso maggio, con il compito di garantire la continuità operativa di Lugano Airport nel periodo di transizione dalla gestione del Comune – proprietario dello scalo – fino al trasferimento ai privati. La capo aerodromo ha ora deciso, per motivi personali, di concludere il suo mandato a fine anno.

Intanto, il processo istituzionale sta proseguendo nei tempi previsti. L’obiettivo del Municipio per il trapasso della gestione ai privati resta idealmente fissato al 1° luglio 2021. La Città ha individuato il successore di Julia Detourbet nella figura di Davide Pedrioli, già delegato cantonale per l’aviazione civile e direttore dell’aeroporto di Locarno fino al febbraio 2020.

“Nonostante le limitazioni dovute alla pandemia da Covid-19 i risultati della gestione sono stati positivi, tanto da andare oltre le aspettative finanziarie e raggiungere, a oggi, le cifre nere. Inoltre, ed è un ottimo risultato nel contesto attuale, i movimenti per il periodo giugno-ottobre hanno registrato solo un lieve calo (-15%) rispetto al 2019”, spiega il Municipio ringraziando Detourbet per il lavoro svolto.

Davide Pedrioli viene assunto quale nuovo capo aerodromo - con incarico a tempo determinato fino al 1. luglio 2021 – e permetterà di mantenere salda la rotta sull’obiettivo finale. Pedrioli è, infatti, un esperto di lungo corso dell’aviazione ticinese e svizzera e ha ricoperto per quasi due decenni la funzione di delegato cantonale per l’aviazione civile e direttore dell’aeroporto cantonale di Locarno.

  • 1