L’Alto Malcantone ha una nuova centenaria
Vilia Biaggi, residente a Breno - Alto Malcantone, ha raggiunto il ragguardevole traguardo delle 100 candeline.
Redazione
L’Alto Malcantone ha una nuova centenaria

Il 21 gennaio, la signora Vilia Biaggi, residente a Breno - Alto Malcantone, ha raggiunto il ragguardevole traguardo delle 100 candeline. Le ha reso omaggio Giovanni Berardi, sindaco di Alto Malcantone, facendole dono, oltre che della “gratifica” straordinaria concessa dal Canton Ticino, anche di un simpatico e comodo cuscino raffigurante alcune fragole, di cui la centenaria era appassionata coltivatrice. La signora Biaggi, cresciuta a Lugano, gode di ottima salute e presenza di spirito.

Le sue ricette? “Non ne ho. Fare lunghe camminate, come quando da bambini si saliva a piedi da Lugano a Breno, e coltivare l’orto sono attività che aiutano a mantenersi in forma.” L’incontro si è concluso con la foto di rito e l’eloquente sorriso della festeggiata.

  • 1